Ultima modifica: 30 marzo 2018
ISTITUTO COMPRENSIVO DI GATTEO > Didattica > Area Inclusione: BES, Disabilità, DSA, Intercultura

Area Inclusione: BES, Disabilità, DSA, Intercultura

 

 

 

 

 

COSA SI INTENDE PER BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (B.E.S.)

“L’area dello svantaggio scolastico è molto più ampia di quella riferibile esplicitamente alla presenza di deficit.

In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse. Nel variegato panorama delle nostre scuole la complessità delle classi diviene sempre più evidente.

Quest’area dello svantaggio scolastico, che ricomprende problematiche diverse, viene indicata come area dei Bisogni Educativi Speciali. Vi sono comprese tre grandi sotto-categorie: quella della disabilità; quella dei disturbi evolutivi specifici e quella dello svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale.”

 (tratto da DM DEL 27.12.2012 “STRUMENTI D’INTERVENTO PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE PER L’INCLUSIONE SCOLASTICA”)

 

 

TABELLA RIASSUNTIVA TUTTI I B.E.S.*

 

DISABILITÀ

 

DISTURBI EVOLUTIVI SPECIFICI

 

ALTRI B.E.S.

 

Disturbi Specifici di Apprendimento (D.S.A.)

 

 

Altri Disturbi Evolutivi Specifici

 

 

  • Disabilità intellettiva
  • Disabilità motoria
  • Disabilità sensoriale
  • Pluridisabilità
  • Disturbi neuropsichiatrici

 

  • Dislessia
  • Disgrafia
  • Discalculia
  • Disortografia

 

 

Sono inclusi i deficit:

  • del linguaggio,
  • delle abilità non verbali, della coordinazione motoria,
  • dell’attenzione e dell’iperattività

 

 

  • alunni con svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale
  • alunni con iter diagnostico non ancora completato di: DSA, altri disturbi evolutivi specifici o di disabilità;

 

Diagnosi e certificazione

 

Diagnosi con certificazione per DSA

 

 

Diagnosi senza certificazione

 

Individuazione del bisogno educativo speciale, da parte del team docenti

PEI obbligatorio

 

PDP obbligatorio entro tre mesi dalla diagnosi

PDP solo se deciso dal team docente

PDP solo se deciso dal team docente

Insegnante di sostegno: previsto

Insegnante di sostegno:
non previsto

Insegnante di sostegno:
non previsto

Insegnante di sostegno:
non previsto

Normativa specifica di riferimento:

 

 

 

Normativa specifica di riferimento:

Normativa specifica di riferimento:

 

 

 

 

 

* Gli alunni stranieri di RECENTE IMMIGRAZIONE non sono compresi fra gli alunni con BES, in quanto si fa riferimento a normativa specifica. Per loro si redige un PSP (Piano di Studi Personalizzato) per i primi due anni.

 

LINK PER APPROFONDIRE:

http://www.miur.gov.it/web/guest/bisogni-educativi-speciali

http://istruzioneer.it/bes/

http://bes.indire.it/

http://www.invalsi.it/invalsi/rn/sid.php?page=sid_it_00

https://www.aiditalia.org/